Stampa

Con Sanchez i nostri valori saranno più forti in tutta Europa

Scritto da Nicola Zingaretti.

Nicola Zingaretti"Complimenti e buon lavoro a Pedro Sánchez. Con la Spagna in prima linea per la giustizia sociale, l'equità e lo sviluppo sostenibile, i nostri valori saranno più forti in tutta Europa". Così il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti saluta su Twitter la fiducia ottenuta dal Psoe guidato da Pedro Sanchez. "Con il governo della coalizione progressiva, la Spagna apre un momento per rivendicare un dialogo e una politica utili. Un governo per tutti che estende i diritti, ripristina la convivenza e difende la giustizia sociale. Oggi nasce una fase di moderazione, progresso e speranza", aveva twittato in precedenza lo stesso leader socialista spagnolo, che adesso si trova a capo della coalizione di governo "rosso-viola" formata con l'appoggio dei deputati di Unidas Podemos, guidati da Pablo Iglesias.
Stampa

Fare piena luce sull'uccisione di Piersanti Mattarella

Scritto da David Sassoli.

David Sassoli"40 anni fa a Palermo il barbaro omicidio di Piersanti Mattarella, con coraggio impegnato per rinnovare la politica nella legalità contro la mafia. Una ferita che non si rimargina, così come non cessa l'esigenza di fare piena, completa luce sull'attentato e sui suoi contorni".
Lo ha scritto su Twitter il presidente del Parlamento europeo David Sassoli, in memoria della figura di Piersanti Mattarella, ucciso a Palermo il 6 gennaio 1980.
Stampa

La Lega ha votato lo stop alla prescrizione

Scritto da Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli“Sulla prescrizione si discute molto ma forse vanno ristabilite un paio di verità. La sospensione della prescrizione entrata in vigore dal 1 gennaio è l’effetto di una legge votata dallo scorso governo. Il PD ha votato contro quella legge ed è impegnato a modificarla perché non serve solo riformare il processo per renderlo più veloce ma anche garantire il principio della ragionevolezza dei tempi e che ci sia un termine. Salvini e la Buongiorno che oggi fanno la solita propaganda contro il PD, quella legge l’hanno proposta e votata. Hanno deciso loro coi 5 Stelle di togliere la prescrizione dal primo gennaio. Si assumano le loro responsabilità anziché scaricarle su chi non c’entra. La lega come al solito fa i danni e poi nasconde la mano!”.
Stampa

Piersanti Mattarella lottò per un'Italia più libera

Scritto da Nicola Zingaretti.

Nicola Zingaretti"Il 6 gennaio di 40 anni fa la Mafia uccideva il presidente della regione siciliana, Piersanti Mattarella. Per non dimenticare chi ha vissuto e lottato per un’Italia senza mafie, per un’Italia più libera. Per sempre grazie!".
Così su Facebook il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ricorda il 40esimo anniversario della morte dell'ex presidente della Regione Sicilia Piersanti Mattarella.