Stampa

Pd determinante nel negoziare impegni con Von der Leyen

Scritto da Patrizia Toia.

Patrizia Toia“Alla fine ha pagato la nostra linea esigente ma dialogante nei confronti della candidata alla presidenza della Commissione europea, Ursula Von der Leyen: il Pd è stato determinante nel negoziato che ha portato alla lettera al Gruppo S&D e al discorso in aula a Strasburgo in cui sono state accettate le nostre richieste. Con la delegazione dei socialisti spagnoli schiacciata sul “Sì” a prescindere, per ragioni di politica interna, e la Spd tedesca sul “No” a prescindere, ugualmente per ragioni di politica interna, siamo stati noi eurodeputati Pd a condurre il negoziato con Von der Leyen, dimostrandoci esigenti e puntuali nelle richieste, ma allo stesso tempo aperti al confronto. Una linea riformista e costruttiva che ha portato a impegni scritti nero su bianco su flessibilità, investimenti, clima, sostenibilità e stato di diritto.
Stampa

Un progetto per restituire fiducia agli italiani

Scritto da Piero Fassino.

Piero Fassino
Zingaretti ha proposto un progetto coraggioso e ambizioso per restituire speranza e fiducia agli italiani, contrastando così chi ogni giorno alimenta odio, intolleranza e rancore". Cosi Piero Fassino ha commentato la relazione di Nicola Zingaretti all'Assemblea nazionale Pd. "Un progetto - ha sottolineato- che vuole chiamare a raccolta tutti coloro che credono nella rinascita del Paese". "Un progetto che -ha proseguito- per realizzarsi richiede un radicale rinnovamento del partito e del suo modo di fare politica, aprendosi alle tante energie della società italiana. Un progetto che mette il Pd in campo facendone il perno di una nuova e larga alleanza delle forze di progresso, capace di raccogliere e rappresentare le aspettative e e le domande degli italiani".

Stampa

Vergognoso teatrino sul Decreto Sicurezza Bis

Scritto da Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli"E' appena andato in scena l'ennesimo vergognoso teatrino tra Salvini e Di Maio, questa volta sul "Decreto Sicurezza Bis" e sulla pelle delle Forze dell'ordine e dei Vigili del Fuoco. Ora sembra che la Camera dei Deputati discuterà gli emendamenti che riguardano i buoni pasto, le ore di straordinario, le uniformi, la manutenzione di caserme e nuove sedi, come ha elencato il ministro dell'Interno, cantando vittoria. Tutte questioni che sono di sua competenza e di cui si era dimenticato, perché invece di lavorare fa propaganda." Lo ha detto il senatore Franco Mirabelli, Vicepresidente del Gruppo PD al Senato.
Stampa

Tutela aree naturalistiche: la Regione ha perso un’occasione

Scritto da Carlo Borghetti.

Carlo Borghetti“Per la tutela delle aree naturalistiche un’occasione persa”. Il vicepresidente del Consiglio regionale, Carlo Borghetti (Pd), commenta così la decisione del Consiglio di non procedere al voto del progetto di legge che stabiliva criteri di tutela per i parchi locali di interesse sovracomunale (PLIS). Il progetto di legge – di cui il consigliere era primo firmatario – stabiliva l’impossibilità di realizzare discariche e impianti di trattamento rifiuti dentro le aree di interesse naturalistico. “Un vero peccato – dice Borghetti -: il Consiglio regionale ha rinunciato a svolgere il proprio ruolo di indirizzo verso la Giunta, e ha rinunciato a votare un provvedimento che aveva già avuto parere favorevole da parte dei Comuni (Anci), delle Province (Upl) e di Federparchi”.