Print

Mie piccole riflessioni sul voto nelle città

Written by Giuseppe Sala.

Giuseppe SalaIntervento di Giuseppe Sala.

Mie piccole riflessioni sul voto nelle città:
1. A sinistra possiamo essere felici (molto), ma non montarci la testa, alle elezioni politiche potrebbe essere decisamente essere un’altra storia. Dipende da quello che sapremo offrire al Paese.
2. La destra ha sbagliato quasi tutto, in particolare non ha capito che questo è il momento di tenere la testa bassa e pedalare, non di fomentare tutto il fomentabile.
3. La sinistra ha trovato candidati più credibili, non necessariamente organici alla politica.
Print

Orripilante la politica che cavalca le paure

Written by Dario Franceschini.

Dario Franceschini"C'è chi vuole cavalcare e strumentalizzare le paure come è capitato spesso. Questo è orripilante". Così il ministro della Cultura, Dario Franceschini, in un'intervista su 'La Stampa'. "C'è una parte di opinione pubblica largamente minoritaria che vive di paure, si fa condizionare dalle notizie che circolano sul web assolutamente prive di fondamento - dice Franceschini, intervenuto ieri al Salone del Libro dove è stato intervistato dal direttore della Stampa Massimo Giannini - fatico a capire questa reazione perché in Italia ci sono più di 10 vaccini obbligatori. Li facciamo ai nostri figli, nessuno ha mai protestato. Magari sono anche vaccini per malattie meno rischiose rispetto al Covid, quindi ci troviamo di fronte a comportamenti un po' irrazionali". "Detto questo - aggiunge - un conto è quando si parla di un sentimento di una parte dell'opinione pubblica e un conto è quando viene strumentalizzato politicamente mescolando cose che non c'entrano nulla. Che cosa c'entrano il sì o il no al vaccino con la destra e la sinistra? È veramente una forzatura."
Print

Ballottaggi

Written by Alessandro Del Corno.

Alessandro Del CornoIntervento di Alessandro Del Corno.

Dopo il risultato dei ballottaggi, per Salvini e Meloni, parafrasando una bellissima canzone cantata da Ornella Vanoni negli anni '70, si potrebbe dire: "è uno di quei giorni che ti prende la malinconia e fino a sera non ti lascia più...”.
Effettivamente erano anni, seppur in una tornata amministrativa, però così importante che, non si assisteva tra il primo ed il secondo turno, ad una sconfitta così cocente per la destra.
Ottima prestazione invece del Centrosinistra e principalmente del Pd che con le vittorie di Roma, Torino, Varese, Savona, Latina e Cosenza, segna plasticamente una netta vittoria in tutto il Paese ed in alcuni casi come a Roma e Torino, addirittura a valanga.
Eh si è proprio uno di quei giorni che...
Print

Cosa cambia con le riforme della Giustizia

Written by Franco Mirabelli.

Franco Mirabelli Intervento di Franco Mirabelli

Grazie al PNRR vengono assunti 23mila giovani laureati per migliorare l’organizzazione degli uffici giudiziari e smaltire gli arretrati.
16500 dei nuovi assunti lavoreranno negli UFFICI DEL PROCESSO che affiancheranno i magistrati consentendogli di concentrare il proprio lavoro sulla definizione delle sentenze.
Sempre utilizzando i fondi del PNRR si investono 140 milioni per la DIGITALIZZAZIONE, per consentire di accelerare i procedimenti anche utilizzando notifiche e trasferimenti di atti per via telematica.